GYOZA (RAVIOLI)

Ingredienti

per la sfoglia:

  • 200 g di farina Manitoba
  • 100 g di fecola di patate
  • 165 g di acqua

per il ripieno:

  • 330 g di carne macinata di maiale
  • 4 foglie di verza o cavolo cappuccio
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di sakè (se non l’avete, potete ometterla)
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo (in alternativa va bene un olio di semi di girasole)
  • 1 pezzettino di zenzero fresco grattato
  • 1 cipollotto facoltativo

per la salsa:

  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

Procedimento:

per la sfoglia:

Raccogli in una ciotola la farina, la fecola e unite l’acqua iniziando ad impastare.

L’impasto non deve essere troppo morbido, aggiungi l’acqua a seconda del grado di assorbimento della farina utilizzata.

Quando l’impasto sarà diventato elastico e compatto, forma una palla, coprila con la pellicola e falla riposare per circa 1 ora.

per il ripieno:

Trita finemente le foglie di verza (o del cavolo cappuccio) eliminando la parte bianca coriacea.

In una ciotola capiente condisci la carne macinata con la salsa di soia, il sakè e l’olio di sesamo, mescola bene.

Grattugia lo zenzero dopo averlo spellato, unite il cipollotto o aglio, infine la verza tritata amalgamando bene.

Copri il ripieno ottenuto con la pellicola e tieni in frigorifero fino all’utilizzo.

per la preparazione:

Trascorso il tempo di riposo, stendi su di un piano infarinato la pasta della sfoglia molto finemente con un matterello o con la macchina da pasta (in questo caso fino alla tacca 4)

Con l’aiuto di un coppa pasta o con il bordo di un bicchiere ritaglia tanti cerchi, tenendo da parte gli scarti per rimpastarli.

Riempi il centro di ogni cerchio di pasta con un cucchiaino di ripieno, aiutandoti con le dita per compattarlo.

Chiudi ogni raviolo al centro del bordo e prosegui con le pieghe.

Se ti riesce difficile, chiudi il raviolo semplicemente a semicerchio premendo bene lungo i bordi.

per la cottura:

Scalda bene una padella ampia, ungila con l’olio di sesamo (in alternativa di semi) e inizia a cuocere i gyoza.

Quando la base dei gyoza inizierà a dorarsi formando una crosticina, unisci un bicchiere scarso di acqua avendo cura di chiudere immediatamente con il coperchio per evitare pericolosi schizzi. In questo modo i gyoza finiranno di cuocersi al vapore.

I gyoza saranno pronti quando l’acqua sarà del tutto evaporata.

Prepara la salsa mescolando gli ingredienti e servi i gyoza ben caldi.

TELEPADOVA

Telepadova Spa
Via Venezuela, 15/a
35127 Padova PD

REA 134469 Camera di Commercio di Padova

Cap. Soc. 220.000,00€ i.v.

P.Iva 00775260284

TG7 NORD EST

TG7 Nord Est
Iscrizione n. 2064 del 01-02-2007
Registro Stampa Tribunale di Padova

Tel. +39.049-7622290
Fax +39.049-8704905

Email redazione@telepadova.tv

7 GOLD COMMUNICATION

7 Gold Communication srl
Via Venezuela, 15/a
35127 Padova PD
Tel. +39.049-8701142
Fax +39.049-761586
info@7goldcom.it

P.Iva 04435360286